Altre importanti mosse per organizzare un trasloco

Altre importanti mosse per organizzare un trasloco

Altre importanti mosse per organizzare un trasloco

Per continuare il discorso preso in precedenza, introduciamo altre importanti mosse per organizzare un trasloco. Dopo tanti e continui cambiamenti di location abbiamo ben pensato di aiutarvi con dei semplici consigli che possono rendere il vostro trasloco meno traumatico e molto più sereno ed anche un pochino divertente.

Altre importanti mosse per organizzare un trasloco

Ogni trasloco è un’esperienza particolare de diversa dalle altre. Un trasloco può diventare traumatico quando ci si affida a ditte non specializzate in questo settore mentre potrebbe essere molto soft quando il tuo trasloco lo affidi ad aziende leader del settore e con una provata esperienza settoriale, come leuropeatraslochi. Consigli che possono risultare molto utili soprattutto quando si tratta di un trasloco tra due grandi metropoli come un trasloco a Roma o traslochi Napoli.

 

Ecco altre importanti mosse per organizzare un trasloco

 

  1. Iniziate a fare una stima di tutte le scatole che posso servire al vostro trasloco. Moltiplicate la cifra per tre, senza sorridere come ci si aspetta. Anche se ritenete sufficiente il numero di scatole pensato, la vostra stima sarà sempre molto bassa distruggendo la vostra convinzione appena dopo qualche ora dopo esservi messi all’opera per riempire le scatole selezionate.
  2. Non sottovalutate il fattore tempo. Ridursi a fare tutto nelle ultime settimane potrebbe rappresentare una fonte di enorme stress. Diciamo che lo stress non mancherà mai, ma iniziare prima tutta la fase di preparazione potrebbe aiutare a diminuirlo di molto. L’ideale è se avete un posto dopo poter preparare e depositare gradualmente le scatole piene tipo un garage, una cantina… Diciamo questo perché sappiamo che vivere per un periodo medio lungo tra scatole e scatoloni non è cosa molto semplice.
  3. Cercate di selezionare le scatole in base alla stanza di appartenenza (o anche di arrivo). Inizialmente sembrerà semplice riempire le scatole con materiali da cucina o camera da letto, ma via via le scatole tenderanno sempre ad essere più mischiate. Queste saranno le scatole che vi faranno dannare quando dovranno essere disfatte perché saranno così confuse da mandarvi in totale confusione.
  4. Se poi traslocate con bambini, visto che loro lo vedono come momento di distacco dalla casa dove ne erano padroni, un piccolo consiglio potrebbe essere quello di far trovare una sorpresa di benvenuto così da farli immediatamente ambientare e mostrare affetto verso questa nuova casa che nel loro pensiero è vista come fredda e buia, riducendo l’impatto negativo del trasloco.

 

In Conclusione

Siamo giunti alla fine di questo articolo. Speriamo di essere stati utili con questi piccoli consigli. Forse abbiamo mentito quando si parlava di zero stress, ma quando si affronta un trasloco da casa vecchia ad una nuova è sempre un tantino stressante. Quello che si può fare è ridurlo affidando tutto ad una ditta specializzata nel settore dei traslochi o in alternativa a seguire queste altre importanti mosse per organizzare un trasloco in autonomia.

Traslochi Napoli

Loading Facebook Comments ...
No Comments

Post A Comment

CHIAMA ORA: 081 560 25 43

Informazioni Contatto

Nominativo* (Richiesto Nome e Cognome)

E-mail*

Telefono*

Informazioni Luogo Trasloco

Indirizzo di Carico, indicare piano e disponibilità ascensore

Indirizzo di scarico, indicare piano e disponibilità ascensore

Informazioni nel dettaglio*

*Campi richiesti